Inviare SMS da Web

Come inviare SMS da web

Nel corso degli ultimi anni, l’invio e la conseguente ricezione di SMS sono ormai scesi in secondo piano grazie all’introduzione di nuove app di instant messaging. Messenger e soprattutto Whatsapp guidano un settore in continuo movimento, che a poco a poco ha fatto quasi andare in pensione i cari e vecchi messaggini.

Eppure, c’è ancora molta gente che odia avere Internet sul proprio cellulare e non ha ancora ceduto al fascino degli smartphone. Per queste persone, l’invio di un SMS è ancora all’ordine del giorno. Nelle righe seguenti vi diamo alcune dritte su come inviare SMS via Web, senza disperarsi per una batteria ormai scarica. Al giorno d’oggi, una funzione di questo genere è sicuramente tra le più ricercate tra coloro che sono in possesso di un dispositivo mobile e quest’ultimo ha una durata di batteria abbastanza limitata.

Qual è il metodo più immediato per l’invio di SMS via Web? Sicuramente quello di affidarsi al proprio gestore telefonico di competenza. Ad esempio, chi possiede un telefonino TIM può andare sull’apposito sito Internet, entrare nella funzione 119 Self Service e avere la chance di inviare cinque SMS gratuiti al giorno, dal massimo di 600 caratteri. Una funzione molto simile è disponibile anche grazie a Vodafone, che offre l’opportunità di inviare SMS gratis con Widget direttamente dal proprio portale ufficiale e consente fino ad un massimo di dieci messaggini giornalieri. Anche Wind permette tale funzionalità.

La gamma di siti Internet appositi per inviare SMS via Web è davvero molto ampia e variegata. Ad esempio, esistono siti Web che consente la scrittura e l’invio del messaggio senza alcuna limitazione di quantità, così come ne esistono altri che invece ne consentono al massimo uno, due, tre, o anche cinque o dieci. Nella maggior parte dei casi, il servizio è totalmente gratuito e garantisce quindi una funzione molto rilevante senza dover compiere alcuno sforzo. Ovviamente, bisogna stare attenti ad alcuni fattori dei quali è necessario tenere conto. Ad esempio, non bisogna mai dimenticare che possibile mandare SMS tramite Internet ai propri contatti con una lunghezza massima di 109 caratteri. Tale misura è stata introdotta per una motivazione molto semplice. Dato che il servizio non richiede alcuna spesa da parte dell’utente, il costo dell’invio di un SMS viene coperto dalla pubblicità. Uno sponsor occupa i caratteri restanti e fa in modo che il messaggio venga rimpicciolito. Ed è proprio grazie a questa particolare forma di marketing che un sito di questo genere riesce a sopravvivere e a garantire la chances di usufruire di vari SMS via Web.

Un’ulteriore distinzione va effettuata sulla modalità di utilizzo. È possibile inviare messaggini in seguito alla registrazione ad un determinato sito, con il conseguente inserimento di una serie di dati personali, di informazioni di contatto e del proprio numero di telefono. In ogni caso, la procedura è molto rapida e semplice anche per gli utenti non proprio esperti di Internet. Infine, è possibile anche non effettuare neanche l’iscrizione, anche se il servizio viene limitato. Non resta altro che da fare che cimentarsi nell’invio di SMS via Web, ma solo in casi disperati!