Culotte: il capo femminile per eccellenza

Culotte: il capo femminile per eccellenza

Culotte è un termine che deriva dal francese cul, sedere, e indica un capo che copre, in modo separato, le due gambe e quindi anche i pantaloni aderenti che arrivano al polpaccio.

In Italia, invece, è considerato un componimento dell’abbigliamento intimo e ricopre il ruolo di quello che i francesi chiamano petite culotte.

Negli anni cinquanta le culottes erano dei mutandoni che coprivano da sopra la vita fino al ginocchio ed erano particolarmente brutte alla vista.

Dopo esser cadute nell’oblio per un determinato periodo, negli ultimi anni le culotte senza cuciture sono tornate di moda poiché, grazie a nuove linee e nuovi tessuti, gli è stata donata un’affascinante sensualità.

Oggi giorno, oltre ad essere molto comode, risultano molto sexy perché vengono proposte in tulle, pizzo o seta che giocano sul vedo e non vedo, avvolgendo le linee nel giusto modo.

I modelli tagliati a laser, inoltre hanno la bellissima capacità di risultare invisibili anche sotto gli abiti aderenti, oltre a regalare un bell’effetto.

I modelli in lycra o cotone, lisci, colorati, sono adatti a persone con lo spirito giovane e pratico, sempre comode e simpatiche da utilizzare.

Per le donne che amano essere sempre sexy, per proprio piacere personale e per esprimere al massimo la loro femminilità, le culottes in pizzo trasparente e seta esaltano l’essenza dell’essere donna.

Esistono anche versioni di culottes/bustino, sempre in pizzo ma che inglobano una parte rigida che regala una bellissima silhouette, magari impreziosite da gancetti e stringhe in raso che fanno tanto retrò.

La maggior parte di modelli sono stile pantaloncino poiché l’inizio della gamba viene avvolto dalla culotte e la vita è media altezza.

Sono tutte aderenti, tranne quelle in raso che restano leggermente svasate e più morbide nella linea.
Per il 2017, la parola d’ordine per la lingerie è “Sensualità” e le culottes non fanno eccezione.

Ecco allora apparire i modelli total black, poiché il nero torna ad essere protagonista indiscusso per la biancheria intima sensuale ed elegante.

Modelli romantici, delicati ma con una accentuata nota di calda sensualità.

La vita alta, riscopre quest’anno, la sua validità per donare una linea accattivante alle curve femminili, giocando sempre con pizzi e tessuti morbidi ma avvolgenti.

Il bordeaux, vinaccia e rosa antico, affiancati ai delicati pastello, sono i colori che, con discrezione, accompagneranno il nero in questa stagione.

I tessuti, per la maggior parte, saranno impreziositi di ricami o pizzi tono su tono, in modo da regalare all’articolo quel qualcosa in più che lo rende particolare.

Culotte e bustino intrecciato, sono un richiamo all’immagine delle pin up del passato, che ritorna di moda con vigore e innovazione.

Per chi ama le delicate stampe floreali, saranno proposte culottes di morbida lycra stampata con piccole rose e bordata con l’inseparabile pizzo: allegria e leggerezza senza dimenticare la sensualità.

La coulotte sta riprendendo, a pieno titolo, il ruolo che gli spetta nel mondo della lingerie di classe.