Aiutare i vostri ragazzi a smettere di fumare per sempre

Aiutare i vostri ragazzi a smettere di fumare per sempre

Nonostante la sua brutta natura, il fumo è ancora considerato un qualcosa di “cool” tra alcuni giocani.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), oltre l’80 per cento degli adulti ha cominciato a fumare prima di aver compiuto 18 anni.

Grazie al modo in cui è ritratto in film e pubblicità, molti adolescenti considerano il fumo qualcosa di “stioloso”, aggiungete la pressione dei coetanei e la generale dipendenza che crea la nicotina si ottiene che far smettere di fumare i giovani sembra una battaglia molto in salita, ma con un po’ di pazienza, l’influenza e la comunicazione aperta è possibile evitare che i vostri ragazzi rimangano bloccati con l’abitudine di fumare per tutta la vita.

Dare il buon esempio

Il fumo nei teenager è più diffuso tra quelli con i genitori che fumano, con questo tipo di influenza, è molto più probabile per che il vostro adolescente riesca a smettere di fumare, non bisogna fare affidamento sulla frase dei genitori che ogni bambino odia sentire “fai come dico, non come faccio”, mostrare invece per primi l’impegno per smettere di fumare insieme.

Sfruttare l’aspetto economico

Mentre la maggior parte delle persone – tra cui gli adolescenti – sono consapevoli dei costi del fumo sulla salute, dal momento che l’adolescente medio è a corto di soldi per iniziare, fategli fare i conti in tasca di quato sinao i costi presenti e futuri del vizio di fumare, fare dei confronti su quello che potrebbero comprarsi con quei soldi, ma che a causa delle spese per le sigarette non possono permettersi.

Fate appello all’ego personale

Sottolinea bene che il fumo rende i denti gialli, fa puzzare vestiti e capelli, provoca l’alito cattivo e le rughe, il che può rendere l’aspetto fisico ed i rapporti sociali molto difficili.

Parlare delle conseguenze per la salute

Molti ragazzi pensano di essere invincibili e non sono preoccupati per problemi di salute, sottolineare che il fumo può causare malattie cardiache, malattie polmonari, cancro, e persino la morte, ci sono più probabilità di smettere se il rischio del fumo diventa reale.

Dare loro gli strumenti per combattere la pressione dei coetanei

Molto spesso la pressione dei coetanei fa sì che i ragazzi facciano il loro primo tiro, parlate con i vostri ragazzi su ciò che possono dire quando i loro amici gli mettono pressione per fumare, aiutarli a costruire un arsenale per combattere l’insistenza, sia con rifiuti divertenti o ridicoli, ma convincenti.

Evitare minacce e ultimatum

Poiché la maggior parte dei ragazzi si vedono come adulti, le minacce e gli ultimatum non servono a nulla, anzi, è fondamentale lasciare che il vostro adolescente impari a disapprovare il fumo, pur rispettando le vostre decisioni, in generale gli adolescenti non vogliono deludervi ed ci sono meno probabilità che inizino a fumare se sanno che voi disapprovate.

Rendetevi conto potrebbero essere necessari diversi tentativi

La maggior parte dei fumatori non riescono a smettere la prima volta che ci provano, la nicotina crea dipendenza; ci vuole un sacco di forza di volontà per smettere, se l’adolescente smette e poi riprendere c’è bisogno di comprensione e sostegno.

Avranno bisogno di tutto il rinforzo positivo e di incoraggiamento che possono ottenere per combattere le voglie e le dipendenze.

Fonte: www.smettodifumare.net consigli utili per smettere di fumare